postiit

Il Business Model Canvas e le aziende che vincono la crisi

Post by On 10 Febbraio 2015 In blog
Rate this item
(8 votes)

2015 02 11 Workshop-per-aziende 1

Nespresso stava facendo una brutta fine.

Dopo aver creato nel 1986 Nespresso SA, una società deputata a promuovere il sistema Nespresso presso gli uffici, Nestlé si accorse che a un anno di distanza le cose andavano davvero male.

Detto in quattro parole, le vendite facevano schifo. Argomentando un poco di più: la società veniva tenuta in vita solo perché erano rimaste enormi scorte di costose macchine per caffè.

Che fare?
Nel 1988 Nestlé nomina Jean-Paul Gaillard come AD.
E il gioco cambia radicalmente.

Nespresso, che fino ad allora era un marchio pensato per gli uffici, si sposta verso le famiglie ad alto reddito e comincia a vendere direttamente per posta le capsule di caffè: una strategia innovativa per la Nestlé, abituata al mercato di massa e alla distribuzione al dettaglio. Tasso di crescita annuale: +35%.

Cos'è successo?
In una frase: è stato ripensato il modello di business. E non dell'intera Nestlé, ma di un suo spin-off, di una costola, che ha portato all'intera azienda vendite per 2,9 miliardi di euro nel 2011 (fonte Il Sole 24 Ore).


Cosa vuol dire "ripensare il modello di business"?
Vuol dire che sono stati (ri)pensati i clienti, il valore, i canali, le relazioni, i flussi di ricavi e la struttura che sorregge tutto ciò, cioè le risorse, le attività e i partner chiave, nonché la struttura dei costi del business. E tutto questo viene rappresentato col Business Model Canvas.


Posso farlo anch'io nella mia azienda?
Certo! Siamo qui apposta: non c'è mica bisogno di essere la Nestlé. Aziende di ogni dimensioni (PMI, startup, multinazionali) ripensano il proprio modello di business in momenti strategici del proprio ciclo di vita (lancio di un nuovo prodotto, riprogettazioni interne, miglioramenti delle risorse, periodi di crisi) e come sai il Business Model Canvas si presta molto in questo senso.

Ma aspetta un attimo ancora...

2015 02 11 Workshop-per-aziende 2Nella storia recente ci sono disegni anche più radicali.

La Nintendo, per esempio. Che prima della Wii era sull'orlo del fallimento, poiché incapace di stare al passo con i concorrenti.
Poi cosa fa? Ripensa il modello di business.

La Wii ha sfruttato una tecnologia già esistente, ma di fatto la potenza e la complessità della console erano molto inferiori alle avversarie sul mercato: basta vedere la grafica dei suoi videogiochi, imparagonabile a quella di PlayStation e Xbox dell'epoca.

E infatti forse non lo sai, ma la Wii è stata la prima a generare ricavi diretti dalla vendita della consolle!
Tutte le consolle precedenti erano talmente costose che dovevano essere messe sul mercato a prezzo ribassato! Le case produttrici, quindi, partivano in perdita e si rifacevano solamente dopo, con le vendite dei videogiochi.

Con estrema semplicità (addirittura con un "downgrade") Nintendo è riuscita per prima a guadagnare già dalle vendite delle consolle.

Qual è stata la strategia?
L'azione sul modello di business ha coinvolto un elemento fondamentale: i clienti. Non più videogiochi per smanettoni, ma "videogiocare" come momento per stare insieme, in famiglia, con amici di ogni genere (non solo i "fissati" di videogame). La consolle acquista un nuovo significato.


Complicato?
Tutt'altro! Lo insegniamo in una sola giornata di workshop!

Alexander Osterwalder e il team del Business Model Canvas, attraverso i quali ci formiamo, ritengono che per mappare un nuovo modello di business (come nel caso delle startup o di nuovi progetti aziendali) bastano dai 5 ai 30 minuti.
Per mappare un modello di business esistente, in vista di futuri miglioramenti, bastano dai 10 minuti a 1-2 giorni (a seconda del livello di approfondimento che intendi raggiungere).

In poco tempo hai di fronte a te la mappa visuale della tua idea e la possibilità di fare un primo, rapido test, se non un vero e proprio prototipo.


Da dove comincio?
Dal 21 marzo 2015, a Milano.
Questa è la data del nostro prossimo, nuovo, Business Model Innovation workshop.

Che cos'è?
Un workshop in cui apprendere a innovare il tuo modello di business, che si tratti di un'idea nuova o di un'azienda consolidata.

Cosa trovo?
Pratica, pratica, pratica. E i fondamenti del business modelling e del business design applicati al Business Model Canvas.

E cos'altro?
La possibilità di partecipare da solo o col tuo team, per applicare immediatamente sul vostro progetto/idea/test ciò che apprendi durante la giornata, seguiti direttamente dai nostri trainer.

Cos'altro ancora?
Vuoi di più?! Ok! Solo per questa edizione riceverai in omaggio l'edizione italiana il nuovo libro di Alexander Osterwalder, Value Proposition Design, centrato sul potenziamento del valore offerto (prodotti/servizi) e di come farli calzare sulle necessità dei clienti. Potrari ritirarla direttamente il giorno della presentazione o, se non potrai esserci, ti verrà spedita a casa.

2015 02 11 Workshop-per-aziende 3


Forte! Ma a questo punto voglio ancora di più!

Ok, allora tieniti pronto.

DA QUESTA EDIZIONE RICEVERAI LA TUA CONSULENZA PERSONALIZZATA.

Dopo il workshop, se vorrai, potrai mandarci via mail il modello di business su cui hai lavorato (ti basta una foto, dato che userai il Business Model Canvas) corredato, se vorrai, da una descrizione essenziale. I nostri consulenti lo esamineranno e riceverai privatamente un feedback, corredato dai punti di forza presenti e da suggerimenti per potenziali miglioramenti.

In pratica una consulenza personalizzata esclusiva!

Attenzione però, perché a questo punto il workshop è necessariamente a posti limitati: non possiamo fare consulenze personalizzate a 30 imprese contemporaneamente!

Quindi iscriviti ora!

Facendolo avrai anche la possibilità di usufruire del biglietto Early Bird, con uno sconto notevole!


Vuoi anche consultare l'agenda della giornata?
Clicca qui e leggi la descrizione del corso, con tutti i dettagli e l'agenda del corso.

Mi raccomando però, ricordati che i posti sono limitati e che i biglietti sono già in vendita. Iscriviti subito!

 

Read 3439 times Last modified on Martedì, 19 Maggio 2015 15:58

RICEVI INFO E CONSIGLI UTILI PER INNOVARE IL TUO BUSINESS

About BMC.it

Il portale businessmodelcanvas.it è un progetto ideato e sviluppato da Beople SRL P.IVA 08529280961 Utilizza contenuti propri e adattati da fonti e materiali con licenza Creative Commons Share-Alike 3.0

il BMC è un modello tratto dal libro Business Model Generation

Ultime news

Contattaci

Vuoi innovare il tuo modello di business e organizzare un workshop all'interno della tua azienda?

Visita il nostro sito beople.it

beople

Sei qui: Home Blog Il Business Model Canvas e le aziende che vincono la crisi